SARA SGUOTTI

220^ residenza coreografica

24 Giugno 2020 | non è previsto sharing
Giardino Parolini,
Bassano del Grappa
Visualizza sul Google Maps
Prezzo: -


Condividi questo evento

In residenza dal 22 al 24 giugno negli spazi del CSC, la coreografa Sara Sguotti prosegue la ricerca intitolata Pleasure on the chair - il mio corpo è ancora mio, che coinvolge i Dance Well dancers locali: un percorso che si snoda tra il 2020 e il 2021, tra online e incontri live, dedicato al piacere del gesto e del movimento.

Alla coreografa Sara Sguotti è stata affidata la creazione 2020 per i Dance Well dancers, riformulata per l’occasione in un percorso che abbraccia 2020 e 2021, e che unisce spazio digitale e spazio fisico. Ogni primavera infatti, Operaestate affida ad un coreografo una nuova creazione da realizzare con i danzatori di Dance Well – ricerca e movimento per Parkinson, la pratica artistica che promuove la danza in spazi museali, contesti artistici, e si rivolge principalmente, ma non esclusivamente, a persone che vivono con il Parkinson. Il primo incontro con Sara Sguotti, svoltosi online lo scorso 27 maggio, ha riunito gli oltre quaranta Dance Well dancers che partecipano al progetto, e ha permesso alla coreografa di presentare le diverse fasi del lavoro nel dettaglio, da un lato, e di prendere confidenza con le forme di comunicazione digitale, dall’altro. Durante la residenza, il lavoro continua, in presenza, negli spazi del Giardino Parolini. Pleasure on the Chair – il mio corpo è ancora mio è infatti una ricerca artistica dedicata alla padronanza del corpo attraverso la semplicità del gesto e il piacere di muoversi, a partire dall’idea che ognuno può essere un produttore di sensazioni piacevoli per sé stesso, e di creare una maggiore consapevolezza e padronanza del proprio corpo. Una pratica artistica che si inserisce nella più ampia ricerca della coreografa, e che viene sviluppata pensando al dopo lockdown: cosa significa adesso avere padronanza del proprio corpo? Quale rapporto tra corpo e spazio, tra corpo e movimento è andato definendosi dopo quest’esperienza collettiva di distanziamento? Invitando i partecipanti a partire da semplici azioni prodotte nelle proprie case, la coreografa accompagna i dancers attraverso un’indagine del corpo su più livelli (Pelle, Muscoli, Ossa), esplorando insieme e autonomamente nuove e diverse possibilità di movimento. Un primo risultato del percorso artistico sarà presentato durante il festival Operaestate, sezione B.Motion danza, il prossimo agosto.

Sara Sguotti è una giovane coreografa italiana, inizia la sua formazione artistica all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, sin da piccola frequenta workshop e seminari con numerosi artisti internazionali, avvicinandosi al mondo della danza. Dal 2012 comincia a lavorare come danzatrice nella compagnia Virgilio Sieni. successivamente inizia collaborazioni con la compagnia Anton Lachky, con Cristina Rizzo e con Simona Bertozzi. II suo percorso personale di creazione inizia nel 2016 con un primo studio per un solo, poi sviluppato nel lavoro S.Solo, vincitore di DNAappunti coroegrafici. Nello stesso anno dà inizio insieme a Nicola Simone Cisternino al progetto Sa.Ni.

Resta informato sugli eventi
Per tutti gli aggiornamenti sul calendario del festival, gli eventi del CSC e di Dance Well, per il racconto del dietro le quinte, dei processi creativi, e per non perderti nulla delle attività organizzate durante tutto l’anno, basta un click: iscriviti alla newsletter!

Iscrivendoti confermi d'aver letto la nostra informativa sulla gestione dei dati personali,Privacy e note legali.

Comune di Bassano del Grappa - Via Matteotti, 39 - 36061 Bassano del Grappa VI - Telefono 0424 519111 - codice fiscale e partita IVA 00168480242