Dio è donna e si chiama Petrunya

21 Luglio 2020 | 21.30
Giardini Parolini,
Bassano del Grappa
Visualizza sul Google Maps
Prezzo: €5/ €4

Accessibilità



Luogo alternativo
in caso di maltempo
spettacolo annullato

Condividi questo evento

(Macedonia, Belgio, Francia, Croazia, Slovenia, 2019) di Teona Strugar Mitevska con Zorica Nusheva, Labina Mitevska, Stefan Vujisic, Suad Begovski, Simeon Moni Damevski, Violeta Sapkovska (durata 100’)

 Una sorprendente commedia dalla regista macedone Teona Strugar Mitevska, racconta il mondo femminile con toni originali, tra il realistico e il pop, senza preconcetti ideologici. Petrunya ha 32 anni ma ne dimostra di più, è laureata in storia ma non trova lavoro. Per caso assiste alla tradizionale cerimonia ortodossa di una croce gettata in acqua dal Pope e destinata a garantire benessere all’uomo che la ripesca. Là dove si mescolano spiritualità e superstizione si inserisce Petrunya. Si lancia e prenderà la croce per prima. Un gesto impulsivo e sincero, che sarà considerato offensivo da tutta la comunità. Il tono da commedia è ben incarnato dalla bravissima Zorica Nusheva: goffa, tenace, sommessamente ribelle, tra personaggi che riesce a mettere in difficoltà, dal pope al commissario di polizia. Tra gag divertenti e intelligente umorismo, una bella storia sulla necessità di vivere in una società più giusta, più gentile e più razionale. Da non perdere!

Resta informato sugli eventi
Per tutti gli aggiornamenti sul calendario del festival, gli eventi del CSC e di Dance Well, per il racconto del dietro le quinte, dei processi creativi, e per non perderti nulla delle attività organizzate durante tutto l’anno, basta un click: iscriviti alla newsletter!

Iscrivendoti confermi d'aver letto la nostra informativa sulla gestione dei dati personali,Privacy e note legali.

Comune di Bassano del Grappa - Via Matteotti, 39 - 36061 Bassano del Grappa VI - Telefono 0424 519111 - codice fiscale e partita IVA 00168480242