ANNO 1 P.Q./ECOLOGIE DEL PRESENTE

Si apre sabato 17 luglio la 41^ edizione di Operaestate Festival, intitolata Anno1 P.Q./Ecologie del Presente, per riassumere, insieme, come il 2021 sia per il Festival l’anno 1 post quarantennale, e - per tutti - anche l’anno che dovrebbe liberarci dalla lunga quarantena che ha bloccato il mondo per mesi e mesi.
Un tempo che ha visto chiuse le porte dei teatri, ma che non ha fermato la creatività e l’impegno degli artisti e del mondo culturale nella ricerca di innovative forme di esplorazione e narrazione di questo nuovo presente, e di alternative a un futuro che sembra indecifrabile. E proprio per cercare di immaginare il futuro, lo sguardo si rivolge al presente, a quello scollamento tra Umanità e Natura che genera conflitti e lo ipoteca pesantemente, il futuro.
Per questo, Anno 1 P.Q. è l’anno che dedichiamo alle Ecologie del presente, dove la parola Ecologie torna al suo senso originario di “studio delle relazioni tra organismi e il luogo che abitano”.
Le ecologie del presente di Operaestate indagano relazioni tra umanità e natura, tra umanità e scienze, tra umani e umani, cercando - attraverso la forza dei linguaggi artistici - riflessione e ispirazione per un futuro altro, più centrato sul benessere individuale e collettivo.
In questa edizione il Festival sceglie dunque di esplorarle, le Ecologie del presente, di raccontarle, per immaginare nuove vie e nuove vite per la pluralità di ecosistemi con cui il Festival è in dialogo. Un dialogo rimasto sempre attivo, anche in questi lunghi mesi, con le diverse comunità di partner, cittadini, artisti, operatori, convinti che la cura della relazione sia l’irrinunciabile punto di partenza.
Il programma 2021 è dunque frutto di un lavoro denso, articolato e condiviso con i molti soggetti che promuovono e sostengono il festival.
Dalla rete regionale degli enti promotori, Regione del Veneto, Città di Bassano del Grappa a tutte le città partner del festival: Borgo Valsugana, Borso del Grappa, Cassola, Castelfranco Veneto, Colceresa, Dueville, Enego, Feltre, Gallio, Isola Vicentina, Lusiana Conco, Marostica, Mogliano Veneto, Montebelluna, Montorso Vicentino, Mussolente, Nove, Pove del Grappa, Riese Pio X, Romano d’Ezzelino, Rosà, Rossano Veneto, Santorso, Schio, Solagna, Valbrenta, Valdagno.
E con i molti e prestigiosi enti e partner che lo sostengono: Ministero della Cultura, Unione Europea, Fondazione Cariverona, Fondazione Banca Popolare di Marostica – Volksbank, Banca di Verona e Vicenza, e le aziende aderenti al Club “Amici del Festival”.

Resta informato sugli eventi
Per tutti gli aggiornamenti sul calendario del festival, gli eventi del CSC e di Dance Well, per il racconto del dietro le quinte, dei processi creativi, e per non perderti nulla delle attività organizzate durante tutto l’anno, basta un click: iscriviti alla newsletter!

Iscrivendoti confermi d'aver letto la nostra informativa sulla gestione dei dati personali,Privacy e note legali.

Comune di Bassano del Grappa - Via Matteotti, 39 - 36061 Bassano del Grappa VI - Telefono 0424 519111 - codice fiscale e partita IVA 00168480242