Skip to main content

ART LAB E B.YOUNG, SECONDA EDIZONE PER LE PROGETTUALITA’ DEDICATE A RAGAZZE E RAGAZZI TRA I 16 E I 19 ANNI

 

Mercoledì 12 giugno alle 16.30 presso la Biblioteca Civica verranno presentati  i nuovi percorsi dedicati ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 e 19 anni con l’obiettivo di valorizzare il tempo estivo, offrendo una concreta esperienza formativa dove assistere a diversi spettacoli tra danza, musica e teatro, curiosare nel “dietro le quinte" e sperimentare diversi linguaggi artistici. Un progetto a cura di Operaestate, realizzato in collaborazione con Progetto Giovani e Biblioteca Civica.

Dopo il successo dello scorso anno, a cui hanno preso parte una ventina di partecipanti, Operaestate torna a proporre in maniera più strutturata, due percorsi di avvicinamento ai linguaggi della scena, mettendo al centro i ragazzi e le ragazze, il loro bisogno stare insieme, di condividere il tempo estivo alla scoperta di un pezzetto di mondo e magari, anche di loro stessi.

Art Lab è il primo percorso, che si svolgerà dal 12 al 29 luglio, durante il quale i partecipanti, guidati da tue tutor, saranno coinvolti nella visione di spettacoli in cartellone al Festival, incontri con artisti e compagnie, ma anche con lo staff tecnico e organizzativo, per entrare così nel mondo di Operaestate e capire cosa succede dietro le quinte del Festival. Quartier generale delle attività, saranno gli spazi della Biblioteca civica, soprattutto per le attività di preparazione, ma poi saranno coinvolti gli spazi della città sede degli spettacoli. 40 ore in tutto, in diverse fasce orarie della giornata in cui avvicinarsi al mondo dello spettacolo dal vivo, ai suoi linguaggi e agli artisti attivi nelle diverse discipline.

La seconda proposta, B.Young si svolge invece durante B.motion, e prevede un percorso intensivo di 30 ore dal 21 al 25 agosto. Qui i partecipanti si immergeranno nei linguaggi più contemporanei, assistendo agli spettacoli, incontrandone i protagonisti e confrontandosi sulle creazioni in programma.  Ci sarà spazio anche per partecipare alle classi Dance Well, e quindi lavorare con il corpo e scoprire insieme cosa significa attivare un processo creativo. Anche qui il percorso sarà condotto da due tutor che accompagneranno i ragazzi nella rielaborazione di quanto visto e nella preparazione degli incontri con gli artisti.

I due percorsi rappresentano una proposta per avvicinare gli adolescenti al mondo dello spettacolo dal vivo, offrendo uno spazio protetto dove possano davvero sentirsi protagonisti del proprio tempo. Molte le attività dedicate al lavoro di gruppo, indentificate dai partecipanti dello scorso anno, come momenti preziosi di crescita individuale e collettiva.  

Il dettaglio dei programmi verrà illustrato agli interessati mercoledì 12 giugno alle 16.30 in Biblioteca. Informazioni Tel. 0424 519804